Un weekend magico!

Written by Giulia Tamagnone

June 22, 2021

Cronache di un weekend surreale…

 

 

Presentiamo i nostri eroi: il coach saggio e (poco) paziente Gab, la coppia maschile Gigi La Trottola (all’anagrafe Giacomo Spadoni) e Marcello il Lungo (Matteo Camerani) e la coppia femminile Iso il Ciuchino (Isabella Monaco) e Gina la Rustica (la sottoscritta).

 

 

Giovedì pomeriggio: partenza in 5 in macchina (per risparmiare), stretti stretti, accompagnati dalle soavi lamentele di Iso, tanto frequenti da farle immediatamente guadagnare il soprannome di Ciuchino di Shrek. Tra battelli di pioggia e lavori in autostrada, accumulando solo mezz’ora di ritardo, approdiamo ai campi alle 9.07 di sera. Ringraziamo il nostro sponsor Generali Italia Spa – Terracina che ci consente di viaggiare sereni !
Nonostante la mia fiera opposizione (avevo fame), decidiamo di fare un risveglio muscolare alla luce lunare, nel campo da beach soccer con la rete alta 2.10 m. Dopo 17 minuti, durante i quali Gigi riesce a snastrare numerose volte (la rete solo 33 cm più bassa della regolare altezza maschile), desistiamo dal nobile intento causa buio e relativa triste performance. Cena e nanna, alloggiati di lusso (forse troppo lusso data la compagnia?) da Quiet Home Terracina Apartments, un altro dei nostri sponsor.

 

 

Arrivato il tanto atteso giorno di gare delle qualificazioni. Mentre Ciuchino ed io, felici del bye, ci rilassavamo in appartamento, elegantemente arredato grazie ai materiali di Interno Bi, Gigi e Marcello vendevano cara la pelle, purtroppo perdendo contro una coppia di tutto rispetto.

 

 

Arrivato il nostro momento, affrontiamo una partita ardua, perdendo ai vantaggi entrambi i set. Commento tecnico di Gigi: che disastro. Abbacchiate per la batosta, ad un passo da affrontare il volo di Flying in the Sky ma senza imbracatura, ci richiamano per il sorteggio del lucky loser. Manca una coppia, e un’altra entrerà in tabellone per estrazione. E qui la proverbiale fortuna di Iso entra in gioco, e veniamo miracolosamente estratte tra le coppie perdenti! Marcello in segno di protesta contro così sfacciata buona sorte abbandona baracca e burattini, tornando a casa in sciopero contro il destino (si scherza).

 

 

Sabato mattina, primo incrocio molto tosto, perdiamo ma lottando, forse peccando di troppa ambizione. Iso dal suo metro e un barattolo di altezza aveva scelto la politica dell’attacco forte e potente, dimenticandosi dell’esistenza delle forse più efficaci pallette, ed io cercavo di dimostrare tutta la mia lucidità e capacità di scelta, facendo sagaci nocchini addosso al difensore. A quel punto, potevamo solo che migliorare.

 

 

Recuperiamo le energie integrandoci con Quaranta Dietetici – Selfie, che ci caricano di energie positiva e voglia di rivalsa. Dopo un incoraggiante discorso di Gab (“Iso, in attacco mira dentro al campo”; “Tamagnone, non sei capace di pensare smetti di farlo”) affrontiamo cariche la seconda partita della giornata, e grazie a un filo di vento e di adrenalina pura, vinciamo contro il club Italia! Per chi sa giocarci, il vento diventa un amico prezioso, così come per il nostro main sponsor L’incrocio dei Venti.

 

 

Terza partita, dopo un primo set da incorniciare, un secondo da dimenticare, ci ritroviamo 14 a 8 per le avversarie al tie break. Una persona normale si sarebbe arresa, ma noi non siamo molto normali. Iso fa un talentuoso rimandone di prima su attacco forte. Poi Ace. Cambio campo, ci ritroviamo sul 14 a 10 con il vento contro. Un barlume di speranza ci accende. Difesa e contrattacco, 11. Mio muro punto in diagonale su attacco avversario, imprevedibile da chiunque, 12. Tempo, rientro in gioco e errore diretto avversario, 13. Azione lunga che si chiude a nostro favore, 14. A questo punto, purtroppo, le nostre avversarie molto esperte si ricordano chi sono (una delle due vincitrice della coppa Italia), e riescono a imporsi.

 

 

Felicissime del weekend, ci incamminiamo verso casa, dove in preda ad un attacco logorroico riesco perfino a far tacere le lamentele di Iso il Ciuchino.

 

 

Ringraziamo di nuovo i nostri sponsor, senza cui niente di tutto questo sarebbe possibile:

 

 

L’incrocio dei Venti

 

 

Quality Plus

 

 

Flying in the Sky

 

 

Quiet Home Terracina Apartments

 

 

Camping Villaggio Settebello

 

 

Generali Italia Spa – Terracina

 

 

Ka Pow

 

 

Quaranta Dietetici – Selfie

 

 

Dynamic Service

 

 

Buffetti Software Terracina

 

 

Retail Italia srl

 

 

Due Tulipani

 

 

 

You May Also Like…

Si chiude il sipario

Si chiude il sipario

Ormai è passato un mese dal nostro ultimo torneo e a mentre fredda possiamo dire: che bel finale di stagione!Prima...

J-Team: Prima tappa World Tour

J-Team: Prima tappa World Tour

Forse per il troppo sole preso durante le varie avventure , ci viene un'idea tanto geniale quanto folle : perché...

Resilienza da beachers

Resilienza da beachers

La vita da beacher è una vita di adattamento e il weekend che abbiamo appena vissuto è un valido esempio!Giovedì sera...

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *