J-Team: Prima tappa World Tour

World Tour - Cortegaca

Written by Camilla Sanguigni

August 18, 2021

Forse per il troppo sole preso durante le varie avventure , ci viene un’idea tanto geniale quanto folle :
perché durante l’unico weekend di riposo dell’estate , non andare a fare un World Tour ?

Il World Tour è un circuito mondiale di tornei che va da 1 a 5 stelle in base al livello di gioco e al montepremi .
A Cortegaca, in Portogallo, erano rappresentate più di 16 nazioni tra cui Nuova Zelanda, USA , Canada e Olanda !

Il colonello della spedizione Emanuele Monduzzi con decana esperienza prenota i campi per allenarci .

Muoviamo i nostri primi timidi passi sulla “sabbia della muerte” portoghese , aggregandoci alla prima coppia che troviamo. L’inizio dell’allenamento è una disfatta .
Nessuna delle due riesce a stare in piedi per più di cinque passi , figuriamoci i gesti tecnici del muro o del salto, impossibili.
Con una risata e tanta resilienza rialziamo la testa perdendo di poco il set finale .

Alla fine stringiamo amicizia con le nostre due compagne , Antunes e Oliveira , che hanno vinto lo scudetto portoghese .

Zaino in spalla , ci rechiamo verso la nostra lussuosa reggia , l’ostello di Santa Maria de Freira .

Come per il campionato italiano, c’è un giorno di partite di qualificazioni per entrare nel maindraw. Ci giochiamo la nostra unica chance contro una giovane coppia olandese .
Superiamo l’emozione del primo set e con grande slancio concludiamo il secondo , riuscendo nell’impresa .
Siamo nel tabellone principale !

La prima partita dell’indomani è sempre contro una coppia olandese ma più esperta che ,con un gioco più pulito , si impone 2-0 nonostante una bella resistenza da parte nostra.

L’ultima partita della giornata è per il dentro o fuori . La tensione è alle stelle .
Dopo una acuta e approfondita analisi video , concludiamo che sono due giocatrici di difesa portoghesi .
Partiamo molto aggressive in battuta e cambiopalla chiudendo nettamente la partita .
Quando cade l’ultimo pallone ci abbracciamo stupite . Siamo agli ottavi di finale !!

Giochiamo contro una navigata coppia spagnola lottando con tanto cuore su ogni punto .
Il beach volley è uno sport fatto di istanti e un paio di esitazioni da parte nostra non ci permettono di spostare l’equilibrio della partita . Cediamo solo al tie break dopo aver espresso un bel livello di gioco attraverso tutto il torneo fatto di tanto cuore , belle difese , scambi lunghi e lucidità in attacco .

Siamo fiere dell’identità trovata perché siamo uscite insieme dai momenti di difficoltà rimanendo sempre unite .
Torniamo a casa arricchite da questa esperienza con l’obiettivo di ripeterci alla prossima tappa nazionale Gold di Palinuro .

Dietro alla nostra coppia di beach volley c’è una grande squadra:

Il nostro coach Gabriele Mazzotti sempre presente anche da lontano ,
Il freeball man più bello del torneo Andres Taranenko ,
Powerbeach e il presidente Emanuele Monduzzi per averci fatto scoprire questa tappa, i nostri sponsor elencati di seguito senza i quali tutto ciò non sarebbe possibile.

J-Team
J-Team
J-Team
J-Team

You May Also Like…

Si chiude il sipario

Si chiude il sipario

Ormai è passato un mese dal nostro ultimo torneo e a mentre fredda possiamo dire: che bel finale di stagione!Prima...

Resilienza da beachers

Resilienza da beachers

La vita da beacher è una vita di adattamento e il weekend che abbiamo appena vissuto è un valido esempio!Giovedì sera...

Weekend di fuoco in Calabria!

Weekend di fuoco in Calabria!

Mercoledì 21 i nostri amici spavaldi Gigi e ciuchi raggiungono Cami Jenny alla base.Trascorrono la notte nella...

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *